Nuova procedura allibramento T1 nel porto di La Spezia / New procedure for T1 documents clearance in the port of La Spezia

Spett.le Clientela,
con la presente Vi comunichiamo che l’Agenzia delle dogane di La Spezia ha modificato le procedure di allibramento dei documenti di transito T1 a scorta di contenitori giunti presso il porto di La Spezia e destinati all’imbarco.
Pertanto a far data dal giorno 30 settembre 2019 il visto entrare in porto sui documenti di transito T1 dovrà essere apposto dalla Guardia di Finanza prima dell’allibramento dei documenti stessi sui registri doganali.

Si fa presente che la Guardia di Finanza apporrà il visto di entrata in porto solo sui documenti su cui il numero di contenitore sia stato indicato all’atto dell’emissione del T1.

Per i documenti su cui non sarà stato indicato il numero di contenitore occorrerà una dichiarazione che confermi che la merce relativa al T1 in questione è stata caricata all’interno del contenitore riportato sul documento.
La dichiarazione potrà essere trasmessa anche a mezzo mail.

Rimaniamo a Vs. disposizione per qualsiasi chiarimento si renda necessario e con l’occasione porgiamo cordiali saluti.

 

 

Dear Customers,

we hereby inform you that the Customs Office in La Spezia has changed the clearance procedures for T1 documents accompanying export containers loaded in the port of La Spezia.

Therefore, starting from September 30th 2019, the Financial Police will have to put the stamp “visto entrare” on T1 documents before such documents are cleared in Customs registers.

We point out that the Financial Police  will only put the stamp on those documents on which the container number has been indicated at the moment of the document issuance.

As for those documents on which the container number has not been indicated, a declaration stating that the good related to that T1 document has been loaded in the container reported on the document will be necessary. Such declaration can also be sent by email.

Should you need any further clarifications, please do not hesitate to contact us.

Best regards

 

Editore Saimare

Author Editore Saimare

More posts by Editore Saimare